Nuova Attività – Storie in Gioco! Psicodramma Freudiano

Eventi, Incontri, News No Comments

Iniziativa promossa dall’associazione SUPERFAC onlus con la collaborazione delle associazioni “LABORATORIO MINIMO TEATRO” e “AFRIK DIASPORA” e la promozione dell’Ambito XXIII.

Progetto realizzato insieme alla Fondazione Carisap di Ascoli Piceno.

Fondazione Carisap

Date degli incontri:

14 gennaio 2015
28 gennaio 2015
11 febbraio 2015
25 febbraio 2015
11 marzo 2015
25 marzo 2015
8 aprile 2015
22 aprile 2015

Dove:

Il corso si terrà alle ore 21 presso la sede del Superfac a Spinetoli (AP) via Roccabrignola 1

Cos’è in breve:

Lo Psicodramma è un metodo d’approccio psicologico che consiste nel drammatizzare (recitare) improvvisando delle situazioni di vita realmente vissute che hanno creato o che creano delle difficoltà nella persona.

Tali scene (dette “giochi”) vengono poi analizzate e discusse all’interno del gruppo, creando delle occasioni di confronto, di elaborazione e di superamento di situazioni conflittuali con le persone significative della propria vita.

Da molti anni lo psicodramma viene utilizzato con successo sia in contesti psicoterapeutici che formativi. Se utilizzato come esperienza singola e non come percorso continuativo ha l’obiettivo di far emergere questioni e conflitti personali su cui poi potersi “interrogare”.

psicodramma

In che consiste:

Con lo psicodramma la persona è messa in condizione di (ri)sperimentare delle situazioni di vita piuttosto che di raccontarle. I protagonisti devono drammatizzare (= recitare improvvisando) una particolare situazione che li ha messi in difficoltà; questa situazione può essere presente o passata, e deve riguardare il rapporto con gli altri (famiglia, amici o colleghi).

La scena viene “giocata” al centro del gruppo, e una o più persone vengono chiamate a recitare una parte in quella scena. Una volta tornati al proprio posto i partecipanti vengono invitati a riferire al gruppo quali emozioni hanno sperimentate, dando il via alla discussione e al confronto con gli altri rispetto a quanto hanno visto. Nessuno è obbligato a giocare o a parlare di sé se non lo vuole.

Obiettivi:

  • Creare una occasione di confronto in cui si possa discutere all’interno del gruppo di tutte quelle situazioni di vita che creano o che han- no creato difficoltà nella persona: gestione dei conflitti sociali, familiari, lavorativi, etc.
  • Avere l’opportunità attraverso lo strumen- to del “gioco” di ri-sperimentare e rivivere situazioni di vita: questo permette da un lato di poter analizzare “dall’esterno” i vissuti e le motivazioni che hanno mosso il comporta- mento passato, e dall’altro di trovare soluzio- ni “alternative” e più adeguate;
  • Creare un supporto alla persona nelle si- tuazioni difficili della vita , nel pieno rispetto di ognuno e soprattutto senza essere giudica- ti o“psicoanalizzati”.
  • Sviluppare e rafforzare il proprio equilibrio interiore;
  • Favorire una migliore conoscenza di sé, facilitando l’approccio con gli altri (familiari, amici e colleghi).

Il corso sarà tenuto da:

DOTT.SSA SARA CAPRIOTTI Psicologa, Psicoterapeuta, Psicodrammatista

DOTT.SSA EMMA CICHETTI Psicologa, Psicoterapeuta, Psicodrammatista

Per informazioni e iscrizioni contattare il numero 340.5049347, oppure scrivere (lasciando i propri dati) all’indirizzo mail: info@superfac.org

Scarica qui il PDF della Brochure