3 Aprile 2009

News 1 Comment

Tutti i soci e simpatizzanti sono invitati a partecipare all’incontro di preghiera in preparazione della Pasqua presso la parrocchia di Stella di Monsampolo ore 21,00. Vi aspettiamo!!!

Racconto di un viaggio nelle Filippine

News 1 Comment

Parlare di viaggio in questa testimonianza penso sia riduttivo: parlerei piuttosto di un esperienza che è stata forte e mi ha dato l’opportunità, di potervi testimoniare cosa ha significato per me  toccare con mano la realizzazione del progetto nella piccola missione per i sordomuti nelle Filippine che ha fondato P. SavinoPoco prima di muovermi pensavo di rinunciare alla partenza perché la pigrizia mi spingeva a restarmene a casa! Nel frattempo però mi ricordavo di quando qualche mese prima, ero determinato a partire. Mi sono ricordato del perché volevo andare nelle Filippine, mi sono ricordato di quale scelta avevo maturato nel tempo: volevo vedere i bambini della  scuola dei sordomuti fondata da P.Savino e incontrare Janith, la mia bambina adottiva. Ci sono momenti in cui le scelte che facciamo mettono in gioco i nostri ideali, i nostri pensieri. Le scelte vanno fatte con coraggio e bisogna averne per affrontare le sfide e raggiungere gli obiettivi che ci rendono liberi di scegliere ciò che vogliamo essere nella vita. “Spendere” il nostro tempo per qualcuno che, comunque, ha qualcosa da raccontarci. “spendere il nostro tempo per ascoltare una storia fatta di frasi, silenzi, poesie, canzoni. Una storia raccontata dall’espressione di un viso sorridente, malinconico, un viso segnato dalla storia dei giorni vissuti. Una storia in cui ogni momento e ogni istante, giorno x giorno, ci vede protagonisti e antagonisti. Ricordarsi, di non rendere monotona la nostra vita. Non renderla abitudinaria ma renderla unica nei momenti, emozionante negli avvenimenti. Essere testimoni di una vita raggiante non per la speranza che la vita cambi ma, di essere autentici nel quotidiano, nella consapevolezza che solo cambiando i valori che ci rendono prigionieri dell’infelicità possiamo cambiare la nostra vita. Il 2 dicembre, sarà una data che per me resterà indelebile perché ho conosciuto realtà che ne libri, ne documentari, ne niente avrebbero saputo farmi respirare: le emozioni, i profumi di posti meravigliosi, le foto che i miei occhi hanno catturato e riposto indelebilmente nella  mente  Da subito ho capito che l’accoglienza dei filippini non mi sarebbe passata inosservata. Come posso farvi capire che è stato possibile vedere il sole tra la pioggia nell’unica giornata destinata alla gita in mare? Come farvi credere che il riso in bianco senza condimento era straordinariamente buono? Gli abitanti, la dimensione umana più pacata, l’essenza della vita che si respirava in ogni angolo di strada  hanno dato un senso a ciò che fino a quel giorno vedevo in modo superficialeAver visto Janith, è stato uno dei momenti più toccanti. Ma ho preferito dare tempo alle emozioni. Ho visto che lei era contenta di vedermi e mi è bastato… seppur scontato, è stato sconvolgente guardarla e capire che l’amore di Dio ha la forte umiltà di offrirci sempre nuove opportunità … non possono esserci differenze culturali, o differenze economiche a limitare il nostro amore per il prossimo. . Per Janith,  e per tutti i ragazzi della “piccola missione per i sordomuti”, noi adottanti svolgiamo un ruolo importante  perché, grazie al nostro sostegno garantiamo loro l’insegnamento. La mancanza di autonomia ci rende deboli, ogni cambiamento se pur positivo ci rende instabili perchè tal volta ci è difficile trovare il giusto equilibrio. E la cultura, l’esperienza, il potersi esprimere e il poter ascoltare sono esigenze vitali nella psiche di tutti noi. Immaginiamo dunque, le conseguenze negative che potrebbero esserci su dei bambini che non riescono ad esprimersi e ad ascoltare chi parla. Se non li aiutassimo, molto probabilmente, toglieremmo loro anche la voglia di sognare perché i desideri non possono essere tenuti nascosti per paura, ma al contrario vanno vissuti…   e la fatica quotidiana dei sordomuti sta spesso, nel sentirsi stranieri, anche nella propria patria. Gli occhi che vedono l’azzurro limpido del cielo, il riso dei bambini, occhi davanti ai quali si susseguono le albe ed i tramonti, ci danno l’opportunità di non farci soffermare sulle false diversità. Valerio De Angelis

15 marzo 2009 Incontro con P.Savino Castiglione

Incontri, News 1 Comment

Domenica 15 Marzo  ore 16,00 presso la sala del Palazzetto dello Sport a Pagliare del Tronto si terrà un  incontro con Padre Savino Castiglione  della  “Piccola missione per i sordomuti nelle Filippine”  

  • video con i  ragazzi sordomuti – scuola di Cebu City
  • testimonianza di quanti hanno preso parte al viaggio nelle Filippine (dicembre 2008)

             sono   v i v a m e n t e   invitati coloro che:   ·    hanno bimbi adottati      ·    vogliono conoscere la realtà delle adozioni a distanza nelle Filippine

Aggiunte nuove foto!

News No Comments

Dopo diverso tempo finalmente il vostro Admin è riuscito ad uplodare alcune delle nuove fotografie scattate durante alcuni momenti finali di questo 2008 trascorso insieme. Quindi potete vedere alcune delle fotografie nella galleria, oppure cliccate QUI.